lunedì, gennaio 16, 2023

Sogni erotici sul lettino della psichiatra

 

Immagine di Pexels.com

Il paziente, Marco, era seduto di fronte alla sua psicologa, Dottoressa Rossi, cercando di esprimere i suoi problemi e le sue paure. Era stato mandato da un amico perché stava attraversando un periodo difficile e aveva bisogno di parlare con qualcuno. Non era mai stato a una seduta di terapia prima d'ora, ma si sentiva a suo agio con la Dottoressa Rossi. Era una donna attraente, con lunghi capelli neri e un sorriso accattivante.

Durante la seduta, Marco non riusciva a smettere di guardarla. Era così concentrato su di lei, che non si accorgeva nemmeno delle sue risposte alle sue domande. Non riusciva a togliere dalla mente l'immagine di lei nuda, distesa su un letto, in attesa di essere toccata.

La Dottoressa Rossi, dal canto suo, non riusciva a concentrarsi sulle parole di Marco. Era distratta dal suo sguardo intenso e dalla sua bellezza maschile. Non riusciva a smettere di pensare a lui nudo, accanto a lei, mentre facevano l'amore.

Alla fine della seduta, Marco ha chiesto alla Dottoressa Rossi se poteva vederla di nuovo. Lei ha acconsentito, ma ha detto che non era appropriato che loro avessero una relazione romantica. Marco ha accettato, ma non poteva negare la chimica che c'era tra loro.

La settimana successiva, durante la seduta, la tensione sessuale tra i due era palpabile. Non riuscivano a smettere di guardarsi negli occhi e di immaginarsi l'uno nelle braccia dell'altro. Alla fine della seduta, non potevano più resistere alla tentazione. Si sono gettati l'uno nelle braccia dell'altro e hanno fatto l'amore con passione e trasporto.

Da quel giorno in poi, hanno continuato ad incontrarsi per le sedute, ma ora sapevano entrambi che il vero terapeuta era il loro desiderio reciproco. La loro relazione era diventata una fantasia erotica che li faceva sentire vivi e appagati. 

(la seguente storia è stata generata da un linguaggio generativo, ChatGPT. La storia seguente è da intendersi come fantasia sessuale; ogni riferimento a cose, persone, situazioni e fatti realmente accaduti è da ritenersi puramente casuale. L'immagine di Pexels.com qui riportata è presente a mero scopo illustrativo).

venerdì, gennaio 06, 2023

LA VERA GOLA PROFONDA, il classico del 1972 di Gerard Damiano

GOLA PROFONDA - A partire dal 2000, fu il film di maggior incasso mai realizzato in Florida. Girato in soli 6 giorni di riprese, "Deep Throat" diede un po' il via al genere. Si tratta di un film porno vintage del 1972, considerato ormai un cult da pubblico e critica, non esente da polemiche di vario genere fin dall'epoca e diretto da Gerard Damiano. Venne interpretato da Linda Lovelace, attrice divenuta celebre per questo ruolo. La star Linda Lovelace prese in seguito le distanze dal film. Nella sua autobiografia ha affermato che Chuck Traynor, il marito di allora, la costrinse a partecipare. Ha detto che lui l'avrebbe spesso persuasa a compiere atti sessuali davanti alla telecamera e che in seguito l'avrebbe fatta prostituire sotto la minaccia di armi e violenza. Diverse persone hanno confermato che Traynor era dispotico e violento sul set e lo stesso Traynor lo ha ammesso.  

Il British Board of Film Classification ha autorizzato l'uscita di questo film senza tagli il 14 settembre 2000, a causa di un cambiamento di politica per censurare meno i film per adulti e più quelli per bambini.

La trama del film ruota attorno a una giovane donna di nome Linda, che soffre di anorgasmia e scopre di avere un punto erogeno nella gola. Con l'aiuto del suo medico, Linda impara ad usare la sua "abilità" per soddisfare i suoi partner e diventa presto famosa come la star del film "Gola Profonda".

Il film ha ottenuto un enorme successo commerciale e ha divenuto un fenomeno culturale, ma è stato anche oggetto di controversie a causa della sua natura esplicita e delle accuse di Linda Lovelace secondo cui era stata costretta a girare il film contro la sua volontà. Nonostante il suo successo al botteghino, "Gola Profonda" è stato vietato in molti paesi e considerato osceno in molti altri. Tuttavia, ha anche ricevuto alcune recensioni positive dalla critica e ha influenzato la produzione di altri film a tema adulto.

L'incasso totale è stato stimato in 600 milioni di dollari. Come ha notato Roger Ebert nella sua recensione di Inside Gola profonda (2005), la maggior parte dei cinema porno nell'era pre-video erano di proprietà della mafia. Gonfiare gli incassi potrebbe essere stato un modo per riciclare il denaro proveniente dalla droga e dalla prostituzione. Secondo alcune stime, la cifra si aggira intorno ai 100 milioni di dollari, mentre il Los Angeles Time nel 2005 ha stimato un guadagno di 30-50 milioni di dollari. In ogni caso, ben poche delle persone direttamente coinvolte nella realizzazione del film hanno visto gran parte del denaro. Secondo Inside Gola profonda (2005), gran parte degli incassi sono scomparsi quando i mafiosi si sono presentati nei cinema per riscuotere i profitti.







 

I profitti furono utilizzati per creare la Bryanston Distributing, che trattò anche diversi lungometraggi non pornografici, tra cui Non aprite quella porta (1974). Harry Reems è stato il primo attore ad essere perseguito per distribuzione di oscenità. La coprotagonista Linda Lovelace e il regista Gerard Damiano si accordarono con i pubblici ministeri in cambio dell'immunità, così il tribunale concentrò tutta l'attenzione su di lui. Reems ricevette il sostegno aperto delle star di Hollywood, tra cui Jack Nicholson e Warren Beatty. La condanna fu annullata in appello un anno dopo.

La televisione pubblica olandese ha trasmesso il film completo e senza tagli il 23 febbraio 2008. Era la prima volta che un film porno hardcore veniva trasmesso dalla televisione pubblica olandese. Il film fece discutere fino al Parlamento. 

La "Guida ai film 2007" di Radio Times ha scelto questo film come uno dei 100 film simbolo di tutti i tempi. Andrew Collins, redattore di Radio Times, ha dichiarato che la lista riguarda l'influenza di un film sulla società, non la qualità cinematografica. Collins ha detto: "Gola profonda non è necessariamente consigliato a tutti. È un film piuttosto mal fatto, ma negare la sua influenza sarebbe puro snobismo". 

Leggi anche