martedì, luglio 20, 2021

Le 5 varianti ... porno più diffuse in Italia

 

 
Non vi preoccupate: sappiamo bene che il termine variante è associato in genere, come sappiamo (purtroppo), alle varianti del covid-19, da cui speriamo di liberarci al più presto grazie alla campagna vaccinale. Comunque la pensiate su questo argomento, comunque, in questo caso parleremo di varianti decisamente meno controverse e molto, molto più piacevoli. Quali sono le varianti porno più diffuse su Google.it, ci siamo chiesti, e ci siamo dati una risposta decisamente chiara che potrebbe farvi sorridere o farvi magari scoprire qualcosa di nuovo in questo ambito. Vediamo subito di che si tratta, vi va?
 

Tik tok Porno

 
Secondo l'immarcescibile regola 42 di internet, se esiste X esiste anche la versione porno di X. Quindi esisterà la versione porno de igiochierotici.com, un porno al quadrato, forse? Non lo sappiamo, forse neanche vogliamo saperlo alla fine!  Tik tok è uno dei social del momento e, di fatto, è uno dei più diffusi strumenti social anche nel nostro paese. Inevitabile che qualcuno dei cosiddetti sex worker ne facesse uso ogni tanto, contravvenendo alle condizioni d'uso in merito.
 

Facile Porno

Questa ricerca ci ha incuriosito perchè ha permesso di scoprire un sito che non conoscevamo, ovvero facileporno.com. Davvero molto divertente e ricco di contenuti video per adulti di ogni genere. Facile, porno!

Porno con VIP

Molto ricercati anche i video di alcune celebri VIP sia al maschile che al femminile, ma visto che si tratta di video diffusi quasi certamente senza il consenso delle persone interessate siamo dell'idea di evitare di citarli e di parlarne. Ci sono anche ricerche addirittura peggiori e ancora meno etiche, ma preferiamo mantenere un tono leggero e divulgativo nell'articolo. Invitiamo tutti, ovviamente, a fare attenzione a dove cliccate perchè dietro tanti clickbait accattivanti possono nascondersi pericolosi malware e virus.

Porno fumetti

Sono passati un po' di anni dal mitico Lando, il fumetto erotico che viene citato anche da Elio e le storie tese. C'era anche uno dei miei fumetti vintage preferiti del settore, e sto ovviamente parlando de Il tromba, un autentico culto per la nostra generazione di quasi-cinquantenni sul web, diciamo. Del resto esistono fumetti erotici davvero molto intriganti, al giorno d'oggi, e non c'è bisogno di pensare per forza a Milo Manara ad esempio. Basterebbe citare almeno Melagrana, il clamoroso La coinquilina indesiderata e naturalmente l'arte assoluta del maestro Guido Crepax.

Nella stessa categorie rientrano i notissimi porno anime, che sono la versione giapponese dei fumetti di cui sopra, che sarebbe più corretto chiamare hentai e tra cui citiamo per distacco dagli altri il celebre (e bellissimo, secondo noi) Bible Black.

Porno HIB

Cosa indichi HIB in questo caso è rimasto un mistero, anche se google suggerisce questa ricerca tra le più richieste in Italia e chissà perchè. Forse c'entra una pagina web indicizzata accidentalmente da Pornhub con questo titolo, forse chissà che altro. L'urban dictionary sempre illuminante in questo caso non aiuta nemmeno un po', purtroppo. 

E allora continuiamo a farci suggestionare dal porno per fantasie sempre nuove ed originali dato che, alla fine, questo conta davvero.

Photo by Dainis Graveris on Unsplash

martedì, giugno 22, 2021

Zitto e godi: i telefoni erotici vi ricordano... qualcosa?

 


Zitto e godi è più di una frase dalla valenza aggressiva, da vera dominatrice in cerca di schiavi sottomessi. È molto più di un richiamo, di un feeling che a qualcuno potrebbe ricordare più di qualcosa di indefinito, una sensazione, una chiacchierata tra amici forse di 15 o 20 anni prima. O magari... un qualche canale satellitare. Parliamo di molto tempo prima che Sky diventasse un modo per vedere qualsiasi partita di calcio, forse ai tempi al massimo c'era l'ormai mitica Telepiù

Vari canali satellitari fin dalle loro origini, e molto prima che lo streaming andasse di moda anche a pagamento, erano incentrati su queste strane pubblicità di telefoni erotici. Un telefono erotico era un numero a pagamento, che costava anche un bel po' di soldi, con il quale alcuni imprenditori hanno offerto l'equivalente dei siti porno in HD che conosciamo oggi. 

 E non c'era molto da dire: chiamavi, e avolte partiva una semplice voce registrata, in altri casi parlavi di sesso con un'operatore/operatrici telefonico/a. Che poi fosse davvero chi diceva di essere, e non una nerdona in cerca di soldi facili, rimarrà per sempre un mistero.  

 Zitto e godi era quello che ti dicevano durante alcune chiamate ai telefoni erotici, come frase erotica... insomma, per farti eccitare. Ma allora cosa c'entra in tutto questo zitto e godi?

zitto e godi era un tormentone di molti telefoni erotici, a cui era possibile rivolgersi per avere la possibilità  di fare sesso telefonico. In cosa consiste è chiaro: ricevere degli stimoli a distanza, solo via telefono, e nel frattempo trastullarsi liberamente magari seguendo le indicazioni dell'operatore che ti capitava. E molto spesso, ancora più semplicemente, una semplice voce registrata molto sensuale e provocante, registrata magari molti anni prima. Molti considerato i telefoni erotici di poco conto, ma è chiaro che sono ancora adesso una fissazione e variazione erotica, per così dire, per moltissimi italiani.

A costo di passare per romantici, zitto e godi è una filosofia di vita, è il fetish idealizzato degli anni 90 per moltissimi attuali quaranta/cinquantenni che mai confesseranno una cosa del genere. È qualcosa che va molto oltre i programmi sexy di Umberto Smaila come Colpo Grosso, ben oltre qualsiasi videocassetta porno con Moana: era il sesso telefonico sottomissivo, facevi sesso per telefono e tanto di bastava, anche se poi le bollette erano molto salate e non c'era nemmeno, forse, troppa regolamentazione legale in merito.

E ci piace chiudere il post con uno dei video più divertenti dell'epoca: un telefono erotico con cui la ragazza rispondeva in diretta, e succede un incredibile... imprevisto! 



Leggi anche